il Padovanino

dicembre 18, 2006

La Sicilia un paradiso? Macchè, andate a vivere a Bolzano!

Filed under: segnalazioni — Riccardo Verzè @ 4:43 pm

Per il Sole24Ore la città altoatesina(foto) è seconda solo a Siena e Trieste

Fa discutere lo studio del Sole24Ore uscito oggi. Secondo 36 diversi parametri presi in considerazione Siena risulta essere la città italiana più vivibile, seguita da Trieste e Bolzano.
Il sud agli ultimi posti della graduatoria, con Bari Taranto e Catania a fare da fanalino di coda.

bolzanoSe pensavate che il sole, il mare e i cannoli fossero sinonimo di benessere vi sbagliavate di grosso. Trasferitevi al nord, o al massimo in Toscana, e sarete contenti. La precisione teutonica di Bolzano vi farà riscoprire il giusto rapporto con la vita, e vi brilleranno gli occhi davanti alla bellezza dei banchetti natalizi di Merano. Non solo: dicono che Milano sia invivibile? Ignoranti! Milano è la quinta città italiana dove si vive meglio. E come non essere d’accordo? Fatevi cullare dolcemente dal suo traffico, copritevi con le morbide mascherine anti-gas, incontrate nuove persone che corrono felici in metropolitana, e, già che ci siete, andate alla sede del Sole24Ore a ringraziarli per il consiglio.

E secondo voi, qual è la città italiana dove si vive meglio? E la città che non sopportate? Scrivete!

8 commenti »

  1. Ho molti amici di Trento e Bolzano che hanno prontamente denunciato Il sole 24 ore. Ma probabilmente solo perchè nessuno è profeta in patria. Segnalo due cose: prima città del nord partendo dal basso è Rovigo (72esima posizione)e, quando la faranno provincia, Chioggia scatterà nelle prime 10 posizioni. Sicuro!

    Commento di ealbertini — dicembre 19, 2006 @ 10:12 am | Rispondi

  2. non esistono parametri assoluti. ad esempio io non vivrei affatto bene a trieste, che sebbene sia una città molto interessante e stimolnate, è davvero fredda. la città dove si vive meglio non esiste.

    Commento di franciguinand — dicembre 19, 2006 @ 10:25 am | Rispondi

  3. Dunque, il fatto che Milano sia stata indicata come quinta città più vivbile d’Italia è chiaramente uno scherzo. Probabilmente non avete notato la sottile differenza che passa tra il vero Sole 24 Ore, serio giornale economico che ha messo il capoluogo lombardo ad un fin troppo generoso settantaduesimo posto in classifica, e il Sole 24 Olè, versione parodistica uscita in occasione dell’omonimo film natalizio dei fratelli Vanzina, che ha voluto prendere bonariamente in giro il popolo italiano con questa onesta burla. Inoltre il fatto che Torino, storica capitale sabauda che dovrebbe essere in top 10 per diritto consuetudinario, sia assente dai primi posti la dice lunga sulla competenza dei giornalisti del Sole 24 Olè. La vera classifica vede la città della FIAT e dei gianduiotti al terzo posto, dopo Corleone (promossa a provincia come premio di incoraggiamento dopo l’arresto di Provenzano) e Perugia (spinta ai vertici della hit parade da un ottimo master in giornalismo). Le ultime posizioni sono invece occupate da – toh! – Bolzano e Belluno ex aequo (troppi leghisti, troppi tedeschi e troppo freddo d’inverno) e Roma (da quando Veltroni ha reso obbligatorio un concerto di Venditti alla settimana c’è stato un aumento del 200% del tasso dei suicidi). Alberto Gallo

    Commento di albertogallo — dicembre 19, 2006 @ 10:26 am | Rispondi

  4. Io la vedo come Toto Cutugno e a queste classifiche rispondo “voglio andare a vivere in campagna”

    Commento di enzodimasi — dicembre 19, 2006 @ 10:27 am | Rispondi

  5. Alberto, dimentichi un motivo che svaluta ulteriormente Roma, e solitamente sta seduto di fianco a te…

    per essere seri:
    mi autorispondo al sondaggio: città dove vivere Trieste, città dove no Milano (lo dice il nome stesso)

    Commento di nuvolesparse — dicembre 19, 2006 @ 10:29 am | Rispondi

  6. Sì… certe cose fanno riflettere. Come ad esempio la statitistica riguardo “la sicurezza sulle strade”, dove nelle prime posizioni risaltano alcune province del sud a bassa concentrazione di popolazione, dove gli scarsi incidenti, evidentemente, non credo dipendano dalla sicurezza delle strade, ma piuttosto allo scarso traffico.

    Quanto alle città da me preferite, ho vissuto solo in una cttà e mezza (Vicenza e Padova). Ho visitato le spaziali Vancouver e New York però. Secondo me per decidere della vivibilità di una città bisogna, appunto, viverci. Per questo, credo, io mi tarsferirei a Venezia anche domani. L’adoro.

    Commento di rikileo — dicembre 19, 2006 @ 10:29 am | Rispondi

  7. All’inizio sembri parlare di Bolzano seriamente. Quando passi all’esempio di Milano o parli dei cannoli sei sarcastico. Insomma, non ho capito qual è la tua opinione sulla classifica del “Sole”.

    Lo studio del “Sole” dà peso ai parametri meramente economici, quindi sai che novità che le città del Nord siano sempre ai primi posti (il bello è che i giornalisti del Sole sembrano stupirsi ogni anno!)

    Per quanto mi riguarda il posto ideale in cui vivere è una piccola città (max 10000 abitanti) immersa nella natura e con un clima mediterraneo. Io dico Pantelleria!!

    g.bu.

    Commento di masterplan82 — dicembre 19, 2006 @ 1:36 pm | Rispondi

  8. l’articolo è un po’ tutto ironico, una provocazione: avevo capito anch’io i parametri del Sole…
    concordo sulla piccola città.

    Commento di nuvolesparse — dicembre 19, 2006 @ 1:39 pm | Rispondi


RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: